Norme e Direttive Inerenti la Gestione delle Pagine Facebook de Il Popolo della Famiglia

Alla Cortese att.ne di    

Dirigenti del cordinamento nazionale
Presidenti dei circoli di tutt’Italia
Referenti regionali
Referenti provinciali
Referenti locali

 

Oggetto: Norme E Direttive Inerenti La Gestione Delle Pagine Facebook De Il Popolo Della Famiglia

A seguito di alcuni spiacevoli avvenimenti accaduti negli ultimi mesi, ho pensato di regolamentare una volta per tutte la gestione delle pagine Facebook del Popolo della Famiglia attraverso semplici e chiare norme.

Il presente regolamento disciplina la gestione ed il funzionamento del profilo istituzionale del social network ”Facebook” del movimento politico “Il Popolo della Famiglia”, reperibile sul sito www.facebook.it, definisce le modalità di pubblicazione e di accesso ai documenti nonché di ogni altra informazione in esso contenuto. Continua a leggere

REFERENDUM ATAC: L’INVITO AL “NON-VOTO” DEL POPOLO DELLA FAMIGLIA

Domenica 11 novembre i cittadini romani saranno chiamati a esprimere un loro parere sul referendum comunale consultivo sul destino di Atac, l’Azienda per la mobilità romana della quale il Comune è il principale azionista ed ha accumulato per colpa della partitocrazia e del malgoverno oltre 1,3 miliardi di debiti.

Promosso dai Radicali italiani, è diretto in sostanza a mettere a gara il servizio dei trasporti della Capitale.

Il Popolo della Famiglia-Roma invita a non votare ad entrambi i due quesiti referendari proposti in quanto “contrappongono pubblico e privato in maniera astratta ed ideologica”.

“Non facciamoci ammaliare dalle sirene di chi considera il Sistema Pubblico negativo per partito preso, perché sappiamo che esistono aziende del trasporto locale che riescono a conciliare qualità e completezza del servizio con la necessaria redditività”.

Questo ha dichiarato l’ing. Francesco Garroni Parisi, già candidato del PdF alla presidenza del III Municipio di Roma e dirigente politico del movimento di Mario Adinolfi e Nicola Di Matteo.

“Non ci appiattiamo sulle idee di chi considera il Privato la panacea di tutti i mali – ha aggiunto Garroni Parisi -, avendo visto come certe cosiddette privatizzazioni (emblematico il caso autostrade) tendano a considerare il profitto piuttosto che la necessità d’investire per la sicurezza.

Il referendum oltretutto è stato recentemente depotenziato da un atto della giunta Raggi che ha prolungato la scadenza dell’attuale contratto con ATAC fino a dicembre 2021, pochi mesi quindi dopo la scadenza del mandato dell’attuale governo locale (giugno 2021), sancendo di fatto di non volersi occupare della questione ma di volerla rimandare a soli proclami da campagna elettorale”.

Il Popolo della Famiglia propone responsabilmente di non andare a votare con l’obiettivo di far fallire un referendum ideologico e ritenendo che l’unica soluzione percorribile per il miglioramento del servizio di trasporto pubblico locale a Roma ed insieme per il risanamento di un’azienda che rappresenta un asset centrale dell’economia laziale (ATAC è un’azienda con 11.000 dipendenti) sia quella di avviare una fase di buon governo dell’azienda stessa, garantendo un controllo attento del bilancio e delle modalità di assunzione, guardando alla professionalità del personale e del management più che all’appartenenza politica.

Eventi Firma a Roma (Domenica 21)

EVENTI FIRMA DI DOMANI A ROMA

DOMENICA 21 gennaio dalle ore 9,00 alle ore 13.00
TOR SAPIENZA adiacenti alla Chiesa San Vincenzo de Paolis

DOMENICA 21 dalle ore 9.30 alle ore 13.00 fuori della Parrocchia San Giovanni Battista de la Salle zona Eur.

DOMENICA 21 davanti alla chiesa di Santa Maria Delle Fornaci in piazza Santa Maria Delle Fornaci dalle ore 9.00

DOMENICA 21 dalle ore 09,30 alle ore 12,00 presso la parrocchia Stella Maria di Ostia in via dei Promontori.

DOMENICA 21 ore 9-14 presso via Flaminia 732/T zona corso Francia* di fronte alla parrocchia Preziosissimo Sangue

Mandate più gente possibile!!!!!!!!

Il PDF scende in campo ad Ostia

Ad Ostia “decidiamo” di cambiare, per le vicine elezioni amministrative, perchè il cambiamento è una straordinaria occasione di evoluzione, di espansione e di miglioramento. Oggi non abbiamo il dono di fermare il tempo, ciò che possiamo e dobbiamo fare è cambiare i risultati, le conseguenze, di una politica sbagliata e illusoria.

Con il Popolo della Famiglia possiamo essere i soli protagonisti di questo miglioramento.

Forgiamo questo nostro presente con la voglia di fare e di dare senza se e senza ma e ad Ostia la squadra di Giovanni Fiori è pronta e ha voglia di esserci, con coraggio e passione. Momenti ad Ostia: di riflessione, di festa, di tante domande, di mobilitazione, grandi numeri, grande voglia di cambiamento.

Il cambiamento oggi risulta più attuale di ieri e che diventa esigente e serio. Urgente. Che ha bisogno di essere riletto e interiorizzato non soltanto dagli “addetti ai lavori” che ci rappresentano nelle istituzioni e che sono espressione delle forze politiche. Necessita di essere percepita e vissuta come pratica di partecipazione diffusa. Una politica quella del PDF che vuole essere restituita al servizio della gente, di chi vuole davvero essere la differenza.

Fiori ha deciso di farsi avanti, di continuare a lottare, di mettere a disposizione il suo tempo per servire i cittadini e il bene comune di Ostia. La sua squadra ha deciso di essere un contenitore nuovo costituito da chi produce e crea, costruisce e propone. Una squadra pronta ad affrontare questa nuova esperienza con entusiasmo, con la forza e l’umiltà di coloro che vogliono ascoltare e confrontarsi con i cittadini. Importante la presenza di Mario Adinolfi, che ha dato un orientamento nuovo, ha sfidato, i presenti, nella realtà in cui siamo stati chiamati ad agire.

Domenica la conferma che il duro lavoro, la voglia di fare e di dare, la gioia nell’incontrare l’altro, ripagano sempre, infatti, siamo riusciti a raggiungere il numero di firme, superandole.

Ecco perchè invitiamo tutti i cittadini di Ostia ad andare a votare perchè votare vuol dire usare il potere di decisione che ognuno di noi ha. Il potere per cui tanti hanno combattuto. Possiamo dire che non ci piacciono le cose come stanno andando. Possiamo criticare anche le persone che ci stanno rappresentando. Ed è per questo che non votare, vuol dire delegare ad altri la nostra scelta. E lamentarsi senza aver fatto nulla per migliorare la situazione è parte stessa del sistema marcio.

Noi siamo pronti per questa nuova avventura “controcorrente”, resistendo alla tentazione di uniformarsi. Abbiamo un’opportunità grande, non possiamo dimenticarlo o lasciarcelo sfuggire.

Noi ci siamo!

Tesseramento al POPOLO DELLA FAMIGLIA, indicazioni e chiarimenti

Il Popolo della Famiglia è un movimento che si propone, in termini politici nazionali, come unico catalizzatore di tutte quelle istanze che sorgono spontanee nella società in tema di diritto naturale, quali la promozione della cultura della vita e della famiglia, sostenendo i diritti dei soggetti più deboli a partire dai figli, considerati fin dal grembo materno, delle donne e degli anziani in condizione di difficoltà. Continua a leggere

A tu per tu con Nicola Di Matteo (articolo su Romanews.it)

Nicola Di Matteo è una persona che bisogna avere la fortuna di conoscere.

Chi mi segue sa bene quanto chi vi scrive non ami la piaggeria o le ‘svioliate’ ma Nicola merita tutto questo.

Padre, marito, lavoratore e come se non bastasse un grande compito, quello di aiutare il Popolo della Famiglia a crescere ed a radicarsi.

Ma eccovi la sua intervista in esclusiva………………. Continua a leggere

L’#OBIEZIONE DI COSCIENZA È UN DIRITTO

Clicca per ingrandire

Iniziativa questo venerdì del PdF-Roma per difenderla dai bandi liberticidi che vorrebbero far assumere negli ospedali solo medici abortisti.

Un bando pubblico per l’assunzione di soli medici non obiettori all’aborto è illegittimo. Per questo è stata promossa l’iniziativa di volantinaggio del Popolo della famiglia (PdF) di Roma davanti all’ospedale San Camillo per difendere il diritto costituzionale all’obiezione di coscienza. Venerdì 17 marzo alle ore 12:00, l’appuntamento per gli iscritti e simpatizzanti del movimento guidato da Mario Adinolfi, Gianfranco Amato e Nicola Di Matteo è all’angolo fra via Ramazzini e la Circonvallazione Gianicolense.

Assemblea Nazionale PdF > Lettera del Coordinatore del PDF

#roma28gen #tuttiaroma – INFO UTILI –

Carissime Amiche e Carissimi Amici,
siamo tutti emozionati per il grande, grandissimo incontro di Famiglia che vivremo domani.
Nell’ottica di parteciparlo con squisito spirito familiare, grazie al servizio svolto dal Coordinamento Nazionale, il sottoscritto può diffondere questo elenco di informazioni utili per domani. Continua a leggere