Nuovo oscuramento/censura sul suo profilo Facebook: comunicato di Mario Adinolfi

1478888975970-jpg-uccidi_l_omofobo_adinolfi_protagonista_del_gioco_da_tavolo_choc

Carissimi,

mi hanno incredibilmente bloccato il profilo fb per un mese a seguito della storia delle minacce di morte sul gioco da tavolo. Bloccando il mio profilo bloccano tutte le pagine di cui sono amministratore.

Resta utilizzabile solo la semisconosciuta pagina Amici di Mario Adinolfi, andremo in onda con Stampa&Vangelo da lì appena avremo numeri decenti quindi chiedo a tutti di fare “mi piace” e unirsi alla pagina www.facebook.com/amicidimarioadinolfi.