Tesseramento al POPOLO DELLA FAMIGLIA, indicazioni e chiarimenti

Il Popolo della Famiglia è un movimento che si propone, in termini politici nazionali, come unico catalizzatore di tutte quelle istanze che sorgono spontanee nella società in tema di diritto naturale, quali la promozione della cultura della vita e della famiglia, sostenendo i diritti dei soggetti più deboli a partire dai figli, considerati fin dal grembo materno, delle donne e degli anziani in condizione di difficoltà.

Le reali esigenze di queste categorie sono sempre state “attenzionate” solamente in fase elettorale con promesse mai mantenute e sempre utilizzate per un interesse di ritorno in termini politici economici e di consenso.

L’azione del Popolo della Famiglia sappiamo si fonda sull’amore per i fratelli, quello vero e disinteressato, che nasce dal cuore dell’uomo come dono.

Azione che provenire da volti nuovi che accolgono ora l’estrema esigenza e perché no anche il richiamo di papa Francesco di impegnarsi direttamente in politica per la costruzione di un mondo a misura d’uomo, dettato da quei principi sempre trascurati ma che sono la più ricca, geniale ed affidabile Dottrina Sociale mai elaborata, quella della Chiesa, ad oggi sintetizzati in 26 punti programmatici.

E’ chiaro che tale prospettiva non risulta attraente per chi ha scelto di investire risorse per condizionare le scelte dei popoli dall’alto e pertanto è assolutamente necessario un apporto popolare, ad ognuno è richiesto ciò che può dare sia in termini di partecipazione attiva, di supporto e perché no di contributo economico.

La forma più trasparente ed efficace, sia dal punto di vista della programmazione temporale, sia per il supporto all’azione organizzativa, sia per l’impegno diretto e diffuso si deve tradurre nel “tesseramento” da noi inteso come atto di fiducia in una azione innovativa e pressante che genera un consenso sempre più vasto anche a livello di simpatizzanti.

Questo è il nodo centrale del nostro sviluppo come movimento: dobbiamo coinvolgere con le nostre idee sempre più persone, in modo da farle diventare inizialmente simpatizzanti e quindi far capire che se vogliamo battere i potentati economici che vogliono minare la nostra azione rivoluzionaria dobbiamo metterci la faccia: facciamo pian piano diventare i simpatizzanti tesserati.

Come si fa il tesseramento è stato già indicato e lo ripeto specificandone le modalità:
L’iscrizione al Popolo della Famiglia costa 50 euro per il 2017, (chi versa almeno 500 euro è socio sostenitore e ottiene in regalo l’abbonamento annuale digitale al quotidiano La Croce) e si regolarizza con un bonifico al conto intestato a POPOLO DELLA FAMIGLIA che ha il seguente IBAN: IT88M0103003241000000354618 del Monte Paschi Siena, agenzia Roma 41. Si può in alternativa inviare un vaglia postale a POPOLO DELLA FAMIGLIA piazza del Gesù 47 00186 Roma.

Per ricevere la tessera a casa bisogna effettuare il bonifico, compilare il modulo di adesione al PDF e inviarli entrambi sulla mia emailnicolaroma@hotmail.com

Il tesseramento Nazionale consente la partecipazione a tutte le attività del movimento; dall’assemblea nazionale alla scelta di candidarsi nelle liste elettorali Politiche e amministrative.

A livello locale ci si può aggregare in circoli, di cui sarà cura degli iscritti fornire la denominazione e lo statuto al coordinamento nazionale nicolaroma@hotmail.com affinché siano censiti ed autorizzati. Il circolo così autorizzato, conservando un’autonomia finanziaria e in vista delle Politiche nella prossima primavera del 2018, può provvedere a:

  1. raccogliere in modo distinto; le adesioni di chi vuole aderire e sostenere il PDF Nazionale, versando l’intera quota di (euro 50) come sopra indicato;
  2. effettuare un tesseramento locale, con cifra decisa dal direttivo del circolo al fine di finanziarsi in modo autonomo.

Per ogni contatto e chiarimento nonché per l’attività sul territorio interessare il sottoscritto scrivendo sulla seguente email personale: nicolaroma@hotmail.com
Buon lavoro, avanti tutta…!

IL COORDINATORE NAZIONALE PDF
Nicola Di Matteo