Archivi autore: Nicola Di Matteo

Il PDF scende in campo ad Ostia

Ad Ostia “decidiamo” di cambiare, per le vicine elezioni amministrative, perchè il cambiamento è una straordinaria occasione di evoluzione, di espansione e di miglioramento. Oggi non abbiamo il dono di fermare il tempo, ciò che possiamo e dobbiamo fare è cambiare i risultati, le conseguenze, di una politica sbagliata e illusoria.

Con il Popolo della Famiglia possiamo essere i soli protagonisti di questo miglioramento.

Forgiamo questo nostro presente con la voglia di fare e di dare senza se e senza ma e ad Ostia la squadra di Giovanni Fiori è pronta e ha voglia di esserci, con coraggio e passione. Momenti ad Ostia: di riflessione, di festa, di tante domande, di mobilitazione, grandi numeri, grande voglia di cambiamento.

Il cambiamento oggi risulta più attuale di ieri e che diventa esigente e serio. Urgente. Che ha bisogno di essere riletto e interiorizzato non soltanto dagli “addetti ai lavori” che ci rappresentano nelle istituzioni e che sono espressione delle forze politiche. Necessita di essere percepita e vissuta come pratica di partecipazione diffusa. Una politica quella del PDF che vuole essere restituita al servizio della gente, di chi vuole davvero essere la differenza.

Fiori ha deciso di farsi avanti, di continuare a lottare, di mettere a disposizione il suo tempo per servire i cittadini e il bene comune di Ostia. La sua squadra ha deciso di essere un contenitore nuovo costituito da chi produce e crea, costruisce e propone. Una squadra pronta ad affrontare questa nuova esperienza con entusiasmo, con la forza e l’umiltà di coloro che vogliono ascoltare e confrontarsi con i cittadini. Importante la presenza di Mario Adinolfi, che ha dato un orientamento nuovo, ha sfidato, i presenti, nella realtà in cui siamo stati chiamati ad agire.

Domenica la conferma che il duro lavoro, la voglia di fare e di dare, la gioia nell’incontrare l’altro, ripagano sempre, infatti, siamo riusciti a raggiungere il numero di firme, superandole.

Ecco perchè invitiamo tutti i cittadini di Ostia ad andare a votare perchè votare vuol dire usare il potere di decisione che ognuno di noi ha. Il potere per cui tanti hanno combattuto. Possiamo dire che non ci piacciono le cose come stanno andando. Possiamo criticare anche le persone che ci stanno rappresentando. Ed è per questo che non votare, vuol dire delegare ad altri la nostra scelta. E lamentarsi senza aver fatto nulla per migliorare la situazione è parte stessa del sistema marcio.

Noi siamo pronti per questa nuova avventura “controcorrente”, resistendo alla tentazione di uniformarsi. Abbiamo un’opportunità grande, non possiamo dimenticarlo o lasciarcelo sfuggire.

Noi ci siamo!

Tesseramento al POPOLO DELLA FAMIGLIA, indicazioni e chiarimenti

Il Popolo della Famiglia è un movimento che si propone, in termini politici nazionali, come unico catalizzatore di tutte quelle istanze che sorgono spontanee nella società in tema di diritto naturale, quali la promozione della cultura della vita e della famiglia, sostenendo i diritti dei soggetti più deboli a partire dai figli, considerati fin dal grembo materno, delle donne e degli anziani in condizione di difficoltà. Continua a leggere

Assemblea Nazionale PdF > Lettera del Coordinatore del PDF

#roma28gen #tuttiaroma – INFO UTILI –

Carissime Amiche e Carissimi Amici,
siamo tutti emozionati per il grande, grandissimo incontro di Famiglia che vivremo domani.
Nell’ottica di parteciparlo con squisito spirito familiare, grazie al servizio svolto dal Coordinamento Nazionale, il sottoscritto può diffondere questo elenco di informazioni utili per domani. Continua a leggere

Con pazienza ed onestà per cambiare il territorio

di Nicola Di Matteo – Coordinatore nazionale del PdF

la-croce-22-11-2016

“Bisogna avere pazienza, sopportare la presenza del male e attendere la mietitura finale, avere fiducia nel piccolo granello di senape”, dice Gesù.

Mi sono interrogato molto dopo l’ultima censura a Mario su facebook, il fatto che non si può avere più libertà di pensiero in un paese che si dichiara democratico può scandalizzare ma permette di vedere al meglio le circostanze con uno sguardo diverso.  Continua a leggere

La Giunta-Ombra del PdF Romano

 

13151898_361472750643119_3951573596148808264_n

di Nicola Di Matteo

Noi siamo gli unici responsabili di tutto quello che viviamo, bisogna edificare. Fra i più preziosi elementi costitutivi di questa la “cultura della vita” cosicché la “cultura della morte” non prevalga cultura vi è perciò il buon esempio. Chi vuole servire la vita, deve avere un atteggiamento di rispetto e di tolleranza nei confronti di coloro con i quali desidera intrattenere in proposito un dialogo.

Continua a leggere