Archivi categoria: Dicono di Noi

A tu per tu con Nicola Di Matteo (articolo su Romanews.it)

Nicola Di Matteo è una persona che bisogna avere la fortuna di conoscere.

Chi mi segue sa bene quanto chi vi scrive non ami la piaggeria o le ‘svioliate’ ma Nicola merita tutto questo.

Padre, marito, lavoratore e come se non bastasse un grande compito, quello di aiutare il Popolo della Famiglia a crescere ed a radicarsi.

Ma eccovi la sua intervista in esclusiva………………. Continua a leggere

Dicono di noi: Adinolfi simula rapimento per pagare il conto del ristorante (Lercio)

Questa rubrica, intitolata DICONO DI NOI, riporta articoli trovati in rete che parlano del PdF di Roma.

Naturalmente, noi non siamo necessariamente d’accordo con quanto scrivono gli autori dell’articolo. Anzi, con alcuni degli articoli che troverete siamo in forte disaccordo.

Li riportiamo comunque affinché gli attivisti del PdF di Roma possano discuterne e farsi un’idea del contesto nel quale dovremo portare avanti il nostro impegno politico.

 

Dicono di noi: Kirill su nozze gay, Adinolfi: “Di buon senso: anche nazismo fece leggi contro natura”

Questa rubrica, intitolata DICONO DI NOI, riporta articoli trovati in rete che parlano del PdF di Roma.

Kirill su nozze gay, Adinolfi: “Di buon senso: anche nazismo fece leggi contro natura”

www.intelligonews.it www.intelligonews.it

Naturalmente, noi non siamo necessariamente d’accordo con quanto scrivono gli autori dell’articolo. Anzi, con alcuni degli articoli che troverete siamo in forte disaccordo.

Li riportiamo comunque affinché gli attivisti del PdF di Roma possano discuterne e farsi un’idea del contesto nel quale dovremo portare avanti il nostro impegno politico.

 

Dicono di noi: Adinolfi bannato da Facebook: «Ho denunciato chi invitava a uccidermi»

Questa rubrica, intitolata DICONO DI NOI, riporta articoli trovati in rete che parlano del PdF di Roma.

Naturalmente, noi non siamo necessariamente d’accordo con quanto scrivono gli autori dell’articolo. Anzi, con alcuni degli articoli che troverete siamo in forte disaccordo.

Li riportiamo comunque affinché gli attivisti del PdF di Roma possano discuterne e farsi un’idea del contesto nel quale dovremo portare avanti il nostro impegno politico.

 

Tecniche Gay-stapo per l’eliminazione delle voci scomode

beat-the-cake

E’ stata bloccata da Facebook la rassegna stampa quotidiana di Mario Adinolfi “Stampa e Vangelo”

Dopo 4 mesi di trasmissione quotidiana, con picchi di 17mila visualizzazioni complessive, la rassegna stampa di Mario Adinolfi, presidente nazionale del Popolo della Famiglia (PdF) e direttore del quotidiano “La Croce”, stamattina non andrà in onda. Continua a leggere

Nuovo oscuramento/censura sul suo profilo Facebook: comunicato di Mario Adinolfi

1478888975970-jpg-uccidi_l_omofobo_adinolfi_protagonista_del_gioco_da_tavolo_choc

Carissimi,

mi hanno incredibilmente bloccato il profilo fb per un mese a seguito della storia delle minacce di morte sul gioco da tavolo. Bloccando il mio profilo bloccano tutte le pagine di cui sono amministratore.

Resta utilizzabile solo la semisconosciuta pagina Amici di Mario Adinolfi, andremo in onda con Stampa&Vangelo da lì appena avremo numeri decenti quindi chiedo a tutti di fare “mi piace” e unirsi alla pagina www.facebook.com/amicidimarioadinolfi.

Dicono di noi: “UCCIDETE ADINOLFI”, “TRUMP DEVI MORIRE”: ecco a voi i tolleranti democratici

Questa rubrica, intitolata DICONO DI NOI, riporta articoli trovati in rete che parlano del PdF di Roma.

Naturalmente, noi non siamo necessariamente d’accordo con quanto scrivono gli autori dell’articolo. Anzi, con alcuni degli articoli che troverete siamo in forte disaccordo.

Li riportiamo comunque affinché gli attivisti del PdF di Roma possano discuterne e farsi un’idea del contesto nel quale dovremo portare avanti il nostro impegno politico.

 

Dicono di noi: “Uccidi l’omofobo” E Adinolfi finisce nel gioco da tavolo choc

Questa rubrica, intitolata DICONO DI NOI, riporta articoli trovati in rete che parlano del PdF di Roma.

Naturalmente, noi non siamo necessariamente d’accordo con quanto scrivono gli autori dell’articolo. Anzi, con alcuni degli articoli che troverete siamo in forte disaccordo.

Li riportiamo comunque affinché gli attivisti del PdF di Roma possano discuterne e farsi un’idea del contesto nel quale dovremo portare avanti il nostro impegno politico.